L’uscita numero 35 della collezione da edicola francese “Auto Vintage Deluxe Collection” propone la Citroën GS del 1971, inedita in scala 1:24.




La Citroën GS è rimasta in produzione dal 1970 fino al 1986, vendendo quasi 2 milioni di modelli e vincendo il premio “Car of the year” nel 1971.

Progettare la GS non è stato facile per Citroën, essendo una vettura di fascia media, ha dovuto cercare un compromesso tra le innovazioni tecnologiche delle vetture di alta gamma e la brutale essenzialità della 2CV.




Forse in pochi sanno che nel listino della GS venne inserito per un breve periodo anche un motore rotativo Wankel, ma che si rilevò inaffidabile e disastroso, infatti vennero prodotte solamente 873 vetture con questo motore. Complice anche la difficoltà nel fornire assistenza, Citroën cercò di ricomprare tutte le 873 “birotor” vendute per demolirle ed offrendo in cambio ai clienti una nuova CX senza sovrapprezzo.





Il modellino è realizzato con cura e la qualità è superiore allo standard che ci ha abituato questa collezione, i dettagli sono fatti con precisione e senza imperfezioni. Come per le altre uscite della serie, il modellino non è dotato di aperture.















Prossimo appuntamento con l’uscita numero 36: La Ford Vedette (1963)