Skip to content

Recent Articles

20
Giu

Dodge Challeger SRT8 392 Hemi – 1:24 – Welly

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

Welly, produttore di automodelli in scala di fama mondiale, ha un catalogo di riproduzioni estremamente ricco. Tra i tanti si possono trovare riproduzioni di famose “muscle Car” americane di tutte le epoche. Una delle ultime nate è la “Dodge Challeger SRT8” nella versione “392 Hemi”.




Versione speciale della “Dodge Challenger SRT8” limitata a 1.492 esemplari per il solo mercato nordamericano. La vettura era equipaggiata con un propulsore V8 6.4 HEMI da 477 CV di potenza con 637 Nm di coppia.




In scala 1:24 Welly la propone in tre diverse colorazioni, tutte estremamente affascinanti.

Il modello, come di consueto, è ben fatto e molto dettagliato.









18
Giu

Honda CB1300 SB – 1:12 – Joy City

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

Oggi parliamo di una storica moto prodotta dalla casa nipponica “Honda” nel 1998 e riprodotta in scala 1:12 da  Joy City/Automaxx, la Honda CB1300 SB.

Realizzata i due colorazioni, nera con inserti color oro,

e bianca con decorazioni  rosso/bianco/ blu, entrambe con cerchi color oro.

Come sempre cominciamo col descrivere la parte anteriore del modello, il cupolino e relativa strumentazione.





Dalle foto in alto si evince l’ottima riproduzione sia del cupolino che del gruppo ottico.




Bella e ben dettagliata anche la strumentazione.

Nella parte posteriore si fanno notare i maniglioni posizionati lateralmente alla sella passeggero e l’ottima riproduzione del fanalino in plastica colorata. Qui, come anche nella parte anteriore, gli indicatori di direzione sono solo dipinti.

Il motore, nella realtà un 4tempi 4 cilindri da 1284cc e ben riprodotto con piccoli dettagli dipinti che ne aumentano il realismo.




Un altro punto di forza di questo modello è la bellissima riproduzione degli ammortizzatori posteriori, realizzati con una piccola molla e funzionanti.

Concludendo posso affermare senza ombra di dubbio che questo modello è sicuramente uno dei migliori realizzati da Joy City, difficile da reperire ma che sicuramente merita un posto d’onore nella collezione di tutti gli appassionati.




14
Giu

Matte Black Series – 1:24 – Maisto

Our Reader Score
[Total: 1 Average: 4]

Oltre la normale produzione, tutti i produttori, di tanto in tanto, propongono al pubblico alcune varianti di modelli già presenti nel proprio catalogo, a volte si tratta di nuove colorazioni ,a volte si tratta di allestimenti più particolari.

Maisto, ad inizio anno ha presentato la “Matte Black Series”, tutti modelli già visti e di indubbio fascino soprattutto nella colorazione nero opaco proposta, anche se da l’impressione di essere un’operazione rivolta esclusivamente a vivacizzare la vendita di modelli per i quali è diminuita la richiesta.

Il modello più interessante di questa serie è la “Mercedes AMG GT”, auto molto affascinante disponibile anche di colore argento e giallo.


















10
Giu

Maserati 3200 GT – 1:18 – Burago

Our Reader Score
[Total: 1 Average: 1]

La Maserati 3200 GT  (nome in codice “Tipo 338”) è un’ autovettura prodotta dalla famosa casa automobilistica italiana tra il 1998 ed il 2001 in soli 4.795 esemplari.

Questa coupé venne disegnata dalla nota matita di “Giorgetto Giugiaro” designer tra l’altro anche delle Ghibli, Bora e Merak.





Le linee sinuose e filanti di questa coupé la rendono unica nel suo genere, grazie alla grande creatività di Giugiaro il quale si è dedicato solo al designer esterno.

Gli interni sono stati disegnati da Fumia, all’epoca direttore del centro stile Lancia, nella riproduzione Burago ben curati e realizzati. La consolle centrale ed il quadro strumenti sono minuziosamente riprodotti, peccato per il volante che risulta un tantino grezzo.




Il motore, disposto anteriormente, nella realtà un V8 3200 cm³ da 368 CV, sovralimentato con 2 turbine IHI, , permette alla 3200 GT di raggiungere una velocità massima di 285 km/h, e di scattare da 0 a 100 km/h in 5 secondi netti.




Bburago in questa riproduzione 1.18  ha voluto dettagliare ogni singolo elemento del vano motore.

Da notare anche la cura dei dettagli esterni, come gli indicatori di direzione e il gruppo ottico scrupolosamente curato. Mentre la griglia anteriore esalta il frontale con grandi cromature ed il logo in bella vista.




Molto suggestivo il disegno dei fanali posteriori a forma di “boomerang” con luci a led (una delle prime applicazioni al mondo su auto di serie).

Questa stupenda riproduzione 1:18 permetterà a tutti gli appassionati del tridente di sognare senza investire grandi capitali 😉

6
Giu

Yamaha YZF-R1 (2016) – 1:12 – New Ray

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

Salve a tutti cari lettori, oggi parliamo della Yamaha YZF-R1 del 2016, un nuovo modello New Ray in scala 1:12.

Questo modello è stato realizzato in due colorazioni, blu/ argento con cerchi “Race” blu e nella colorazione del 60th anniversario, ovvero giallo/nero con cerchi color oro .

Il modello in scala regge bene il confronto con la moto reale, come si può vedere dalle foto di seguito, anche se piccoli dettagli sarebbero potuti essere più curati.







Dalla foto si può notare come la riproduzione sia di buon livello, ma particolari come la mancanza della plastica simile allo specchio dei retrovisori la penalizzano non poco. La strumentazione di questa moto è completamente digitale, a moto spenta risulta essere tutta nera così come riprodotta.

molto bello il frontale con la relativa presa d’aria.

La parte migliore di questa riproduzione è quella posteriore, unico neo gli indicatori di direzione ed il catarifrangente non dipinti.




Nella foto in basso notiamo come il forcellone, la catena e la pedana ben realizzati.

Anche il motore, nella realtà un 998cc a quattro cilindri in linea capace di erogare 200cv, risulta essere ben fatto.

Nel complesso questa R1 soddisferà sicuramente tutti gli appassionati e collezionisti soprattutto in quanto inedita e abbastanza attuale.




2
Giu

Welly eNews June 2017

Our Reader Score
[Total: 2 Average: 3]

Welly, uno dei produttori più attivi e apprezzati nel panorama delle riproduzioni in scala, dopo le novità annunciate ad inizio 2017 propone altri due modelli in scala 1:24.




Lo fa con la eNews di giugno proponendo due classiche americane, la Buick Riviera Grand Sport (1965) e la Ford Mustang Boss 429 (1969).








29
Mag

Dodge Challenger SRT8 – 1:24 – Maisto

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

La famosa casa automobilistica Americana “Dodge” nel 2008 ha proposto un nuovo modello dalle linee che richiamano le “muscle car” degli anni settanta la “Dodge Challenger SRT8”.

Questa versione doveva entrare in produzione nel 2006, ma per diversi motivi l’uscita fu posticipata di due anni. Questa versione può raggiungere i 280 km/h con un’accelerazione 0 a 100 km/h in circa 4,9 secondi.

Nel 2010 è stata introdotta la “SRT8 392 Hemi”, versione limitata a 1.492 esemplari per il solo mercato nordamericano. La vettura era equipaggiata con un propulsore V8 6.4 HEMI da 477 CV di potenza con 637 Nm di coppia.




Maisto ha proposto la riproduzione di questa bella auto americana in scala 1:24 nei colori blu metallizzato ed arancio.




Il modello risulta ben proporzionato e soprattutto ben realizzato, i dettagli non mancano e le finiture sono curate.









27
Mag

Porsche 911 GT3 RS – 1:18 – Welly

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

In casa Porsche tutto ebbe inizio nel 1963 con la realizzazione della prima 911, un’auto dalle linee e dalle caratteristiche molto ricercate. Nel corso degli anni si sono succeduti innumerevoli restiling ed aggiornamenti meccanici fino al 1999 quando arrivò la Porsche 911 GT3 RS, una versione sportiva ad alte prestazioni destinata principalmente alle corse.

Con il modello Welly in scala 1:18 possiamo apprezzarne i dettagli estetici anche senza possederne una 😉.

Le rifiniture ben curate ed il contrasto dato dai cerchi, gli specchietti retrovisori e la scritta sulle fiancate rispecchiando fedelmente l’auto reale.

Da notare anche la stupenda realizzazione delle quattro aperture,





Non passano di certo inosservati la realizzazione degli interni e la cura minuziosa dei dettagli, tutto al posto giusto e riprodotto nei minimi particolari. Il giusto equilibrio tra perfezione e qualità.

Ben realizzati anche i dettagli del vano bagagli anteriore e la riproduzione del potente motore di questa Porsche.





Il motore non è turbo, ma è un boxer 4.0 di cilindrata, di tipo aspirato 6 cilindri da 500 cv che fa schizzare l’auto a 200 km/h in soli 11 secondi,  La coppia è di 460 Nm a 6250 giri/minuto ed è gestita da un cambio automatico a 6 rapporti, capace di raggiungere la velocità massima di 310 km/h. Anche nella riproduzione del motore se ne continuano ad apprezzare i dettagli, superando positivamente il giudizio degli appassionati.

Grandi finiture e dettagli estetici, come la calandra, il logo, lo spoiler e i gruppi ottici anteriori e posteriori esaltano ancor di più la qualità e la bellezza di questa riproduzione.





Tanti dettagli e rifiniture che rendono questa Porsche 911 GT3 RS un modello davvero entusiasmante. Tutti i collezionisti e gli appassionati del famosissimo brand tedesco non possono fare altro che apprezzare questa magnifica riproduzione.




In scala 1:18 anche Burago ha realizzato una riproduzione della Porsche 911 GT3 RS.

24
Mag

Chevrolet Camaro SS (2017) – Greenlight – 1:24 – Barrett-Jackson

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

Da sempre Greenlight si è contraddistinto per due fondamentali caratteristiche, l’ottima qualità dei propri modelli ed il forte legame al brand “Chevrolet”.

La maggior parte della propria produzione in 1:24 è rimasta legata per anni al marchio, infatti tra i più bei modelli ricordiamo la Camaro Z28 del 1969 e la Corvette Convertible del 1996

passando per la Corvette Z06 del 2009 e la Camaro SS del 2011,

per finire con la più recente Camaro SS Convertible del 2013.

Nel 2011 propose anche un modello fuori dagli schemi, La Ford Taurus SHO, da allora, per molto tempo, poco o niente è stato realizzato in scala 1/24.




A distanza di circa 4 anni, quando ormai si era portati a pensare ad un abbandono della riproduzioni in 1:24, Greenlight ha ritrovato vitalità proponendo diversi modelli nella “Hollywood Series” ed alcune riproduzioni di Caravan.




Ultimissima proposta è stata la riproduzione della Chevrolet Camaro SS (2017) versione 50° anniversario, più precisamente della prima auto prodotta da Chevrolet che è stata venduta all’asta per 150.000$ da Barrett-Jackson (www.barrett-jackson.com), azienda specializzata in aste di automobili classiche ed antiche.









19
Mag

Suzuki 1300 R Hayabusa – 1:12 – Joy City

Our Reader Score
[Total: 0 Average: 0]

In questo post andiamo a descrivere uno tra i modelli più belli prodotti da JoyCity/Automaxx. Si tratta della Suzuki 1300 R Hayabusa.

Hayabusa è la parola giapponese che sta ad indicare il “falco pellegrino”, questo uccello ha la capacità di toccare i 320km/h in picchiata. Nome adatto a questa moto che raggiunge i 312Km/h.

Questo modello è prodotto nelle colorazioni argento/nero ed argento/blu.




Riproduzione molto ben fatta, con dettagli di rilievo come il le scritte sulla carena e l’ottima rappresentazione del tachimetro, contagiri, nonché delle varie spie.

Un’altra apprezzabile caratteristica di questo modello è rappresentata dai gruppi ottici e dagli indicatori di direzione che non sono semplicemente dipinti, ma realizzati in plastica trasparente.





Osservando il modello nella parte posteriore notiamo che anche qui faro e indicatori di direzione realizzati in plastica trasparente, inoltre troviamo un particolare molto caratteristico, la targa Giapponese.




Uno dei tratti distintivi di questa moto, improntata per all’aerodinamicità, è il particolare copri sella passeggero, ideato per opporre la minima resistenza aerodinamica possibile.

In basso osserviamo un dettaglio della ciclistica e del motore, nella realtà un 1298cm³ da 197 CV a 9.500 rpm, coppia 155 N·m.